Ultimi articoli

Piante aromatiche

Le piante aromatiche in grado di essere coltivate senza difficoltà in vasi o giardini sono circa 40 (vedremo in seguito alcune tra le più diffuse). La semina si esegue fra marzo e aprile mentre il trapianto di piantine acquistate in un vivaio (molto più semplice e...

La falciatrice

La falciatrice, detta più comunemente rasaerba, è uno strumento utilissimo per recidere erba ed arbusti ad un’altezza impostata dall’operatore. Questa macchina operatrice può essere di tipo portato o semiportato. ossia con l'ausilio...

Peperoncino

Origini Il peperoncino, dal latino capsicum, scatola che contiene qualcosa (i semi), ha origini antichissime: si pensa che questo genere di vegetale sia comparso per la prima volta circa 10.000 anni fa nelle regioni del Messico centro-meridionale e che negli anni si sia...

Il carpino

Descrizione e generalità

Il Carpino è un albero decorativo appartenente alla famiglia delle betulacee, diffuso soprattutto nelle aree temperate dell’Europa occidentale. E’ un albero originario di Asia, America ed Europa e tipicamente presente in parchi e...

Melissa

Descrizione e generalità

La Melissa è un'erba aromatica che cresce spontanea e rustica, con portamento a cespuglio. Il nome deriva dal greco mèli ossia miele e questo perchè le api sono particolarmente ghiotte di quest'erba e sono solite...

La zucca

Descrizione e generalità

Col termine zucca si fa riferimento ad una serie di specie di piante appartenenti alla famiglia delle cucurbitacee. Dalle 5 o 6 specie principali si riconoscono centinaia di varietà, ognuna differente per colore, forma, polpa e sapore....